Scatti d’amore per voi

Scatti d’amore per voi

Abbiamo chiesto ad uno dei fotografi più estrosi di Parma di descriversi e condividere con noi di matrimonioaparma.it le ragioni che lo spingono a fare il suo lavoro.

Cristiano Freschi ci ha risposto con una bellissima mail che condividiamo per intero:

 

“Era una notte buia e tempestosa. Mi accompagnavano voci di un’antica nenia, mentre  correvo incontro ai miei  sposi per fotografare il loro sogno di nozze. Contavo i minuti che si sbriciolavano davanti ai miei occhi, quando il beffardo destino mi intrappolò in una strada infinita. Qui incontrai un vecchio cieco autostoppista che mi rubò la macchina fotografica. Ma siccome le sfortune arrivano sempre in compagnia, una danza di strada mi portò via i calzoni lasciando le mie nudità esposte agli sguardi altrui.  Infine, con l’ultimo straccio in corpo, raggiunsi gli sposi e creai con gli occhi di fotografo un quadro di nozze”.

Un sogno, questo, ricorrente che  mi accompagna nelle notti ubriache di vita.

Visioni che rendono il mio lavoro di fotografo un mestiere creativo.  Un mestiere, dove la professionalità della tecnica si intreccia con  l’accoglienza e l’ascolto delle sensibilità degli sposi.  Le porte del mio studio sono aperte per gli incontri, gli scambi di pensieri, per le novità espressive della fotografia.  Il mio sguardo si ferma dove la mia curiosità mi porta.

Questi sono in breve gli ingredienti del mio lavoro. In fondo, la mia è semplicemente un’appassionata scelta di un fotografo di sogni, un narratore d’immagini, un giocoliere di colori, che spesso si sofferma nelle sfumature, per restituire a sguardi esterni un’interpretazione a ciò che vede e sente. Per questo è fondamentale nel mio lavoro essere un regista che presta ascolto alla sceneggiatura suggerita dagli sposi e suggerita dalla profondità delle emozioni sfuggenti. La discrezione dell’occhio fotografico racchiuderà i differenti capitoli che prenderanno vita nel lungo respiro della narrazione del rito matrimoniale. E’ mia abitudine fotografare i risvegli di spose sognanti, arruffate nei loro pensieri, fotografare i concitanti preparativi di nozze, gli sguardi maschili di promesse future di vita. Per poi proseguire verso le atmosfere del rito celebrativo e giungere al banchetto nuziale, nutrimento per i sensi e l’anima dei partecipanti. Si consuma così la sacralità delle nozze, liberando i corpi inebriati di vino d’amore nella dolce follia della festa.
Su pellicola, infine, gli sguardi s’incrociano, si perdono, per poi ritrovarsi teneramente nella promessa d’amore nuziale.

Ultima pagina fotografata, preludio di un nuovo orizzonte di tenere confidenze.

 

Sponsored by Riscatto Fotografico