Wedding.

Ti Sposi? Documenti, scadenze e tempistiche

Avete deciso di sposarvi e la lista degli invitati sembra non finire mai, la scelta della location, del vestito, delle fedi, delle partecipazioni impegna tante ore perchè il vostro sarà un matrimonio perfetto! Ma attenzione … c’è una parte un po’ noiosa da non dimenticare: i documenti!
Eh si purtroppo anche qui la burocrazia non manca e allora, prima di continuare con la programmazione, è importante capire come ottenere la documentazione necessaria.

Pubblicazioni di Matrimonio
La pubblicazione è la fase del matrimonio che precede il rito delle nozze: la sua funzione è quella di portare a conoscenza di terzi l’intenzione degli sposi di contrarre matrimonio e di consentire alle persone legittimate di fare eventuale opposizione al matrimonio.

Il primo passo è recarsi nel proprio comune di residenza con il documento di identità dove richiedere le pubblicazioni, il dipendente comunale vi aiuterà a compilare tutte le informazioni necessarie.
Insieme ai futuri sposi dovranno recarsi in comune un testimone e un genitore, quest’ultimo certificherà la non consanguineità.
Nel caso di matrimonio religioso servirà anche un modulo rilasciato dalla parrocchia di appartenenza.

L’atto di pubblicazione resterà affisso alla porta della casa comunale almeno per otto giorni, comprendenti due domeniche successive, e il matrimonio non potrà essere celebrato prima del quarto giorno dopo compiuta la pubblicazione.
Se il matrimonio non verrà celebrato nei centottanta giorni successivi, la pubblicazione si considera come non avvenuta.